Top

Anolino Solidale 2019, la grande staffetta della solidarietà di Parma

Il Parma Quality Restaurants è partner dell’iniziativa promossa da Parma Facciamo Squadra e coordinata da Forum Solidarietà per contribuire alla raccolta fondi per la costruzione del nuovo Polo Oncologico dell’Ospedale Maggiore della città. Dal 25 al 29 novembre saranno realizzati gli anolini, messi in vendita in piazza nelle giornate del 30 novembre e 1 dicembre

Parma, 14 novembre 2019 – Dopo il successo dello scorso anno, ritorna per questo Natale il progetto Anolino Solidale di Parma Facciamo Squadra, la campagna di raccolta fondi avviata allo scopo di portare all’attenzione della comunità parmense temi sociali di particolare importanza. L’iniziativa è sostenuta da Fondazione Cariparma e coordinata da Forum Solidarietà ed è attiva dal 2013 con la raccolta, ad ogni campagna, di circa 200mila euro a favore di associazioni che operano nella lotta alla povertà.

IL PARMA QUALITY RESTAURANTS PER ANOLINO SOLIDALE

Quest’anno anche il Parma Quality Restaurants con la sua rappresentanza di chef e ristoratori del territorio partecipa alla produzione di oltre 100.000 anolini della tradizione parmigiana (in due versioni, una con il ripieno di stracotto e una con solo Parmigiano Reggiano) da mettere in vendita nel periodo natalizio. Il ricavato dell’iniziativa sarà donato per la costruzione del nuovo Polo oncologico che sta nascendo all’interno dell’Ospedale Maggiore e al reparto di Oncologia dell’Ospedale di Vaio a Fidenza.

PARTNER E SOLIDARIETA’

Confermato inoltre il sostegno dei Partner storici di Parma Facciamo Squadra con l’effetto moltiplicatore della solidarietà: per ogni euro raccolto, attraverso la vendita degli anolini alla cittadinanza, Fondazione Cariparma, Barilla e Chiesi ne aggiungono uno ciascuno. Partner Tecnico dell’iniziativa è invece Conad Centro Nord che mette a disposizione la fornitura di tutti i prodotti e materiali necessari per realizzare gli anolini.

VOLONTARI E VENDITA ANOLINI

Gli anolini della solidarietà saranno prodotti nella sede principale della Protezione Civile di Parma, oltre che a Fidenza, Noceto, Salsomaggiore, Tortiano e Sorbolo, grazie all’alternanza al lavoro di ben 1600 persone, delle quali 1189 volontari. Un segno concreto dell’importanza della causa solidale per tutta la cittadinanza e dell’impegno collettivo nel rimboccarsi le maniche per mettere le mani in pasta, per contribuire, tutti insieme al grande progetto del Polo Oncologico.

Sarà possibile acquistare gli anolini a Parma sotto i Portici del Grano e a Fidenza, in Piazza Garibaldi e nella piazza principale di Noceto, dal pomeriggio di sabato 30 novembre, alla sera di domenica 1 dicembre sera, salvo esaurimento. 

Info: www.forumsolidarieta.it

Share