Top

Parma Accoglie, l’iniziativa per ringraziare medici e infermieri

Parma Accoglie, l’iniziativa per ringraziare medici e infermieri

Sono stati momenti difficili quelli trascorsi durante i mesi della pandemia con medici, infermieri e volontari sono stati impegnati in prima linea nella gestione sanitaria dell’emergenza coronavirus. Per ringraziarli del fondamentale lavoro svolto, la nostra città, come ha dimostrato tante volte di saper fare, unisce le forze, lanciando l’iniziativa Parma Accoglie per offrire agli operatori sanitari  l’opportunità di un breve soggiorno nel territorio e degustare una cena tipica, scegliendo fra una decina di ristoranti del Parma Quality Restaurants. Il progetto nasce da un’idea di Federalberghi Parma  in collaborazione con Ascom Parma, Consorzio Albergatori Promo Parma, Federazione Italiana Pubblici Esercizi di Parma e Consorzio Parma Quality Restaurants, con il patrocinio del Comune di Parma e unisce l’aspetto solidale e dell’accoglienza con quello di promozione e di rilancio del turismo.

  “Un lavoro estenuante e coraggioso – ha commentato Vittorio Dall’Aglio Presidente Ascom Parma – cui vogliamo rendere omaggio con un’iniziativa speciale dedicata proprio a coloro che sono stati al fianco  della Nazione in questi mesi difficili e da cui tutta la comunità ha tratto conforto e motivo di fiducia proprio durante le fasi più critiche.”

“Si tratta di un’iniziativa che fa bene due volte  – ha sottolineato Cristiano Casa, Assessore al Commercio e al Turismo del Comune di Parma – da una parte a chi si è speso in prima linea nel periodo del lockdown e dall’altra agli operatori che potranno avere in questo modo una boccata d’ossigeno . Come Comune di Parma in particolare regaleremo a coloro che arriveranno grazie a questa iniziativa la Parma Card per vivere a pieno la città e il suo territorio durante la permanenza.”

“Siamo molto felici di contribuire a Parma Accoglie, perchè rappresenta un bel segnale di coesione, valorizzando quello che da sempre la città sa far bene e cioè accogliere, incentivando al contempo il ritorno dei visitatori sul nostro territorio e nei ristoranti – ha precisato Andrea Nizzi, presidente Parma Quality Restaurants -. Il progetto prevede, infatti, oltre al pernottamento in una degli hotel di Parma, anche la possibilità di assaporare i nostri piatti tipici attraverso un menù degustazione, proposto dai ristoranti Parma Quality Restaurants”.

“Con questa nuova iniziativa – ha commentato Emio Incerti,  Presidente Federalberghi Parma –  vogliamo offrire la nostra massima ospitalità a tutti coloro, professionisti e volontari, che si sono messi  a disposizione del Paese , con generosità e spirito di servizio. Veniamo da mesi molto difficili e la situazione, in termini di presenze turistiche, è ancora incerta, crediamo quindi che l’iniziativa possa essere anche un primo atto concreto per ridare fiducia al settore. ”

“Al pernottamento  – ha proseguito Ugo Bertolotti Presidente Fipe Parma – si aggiunge la possibilità di una cena completa in un ristorante del territorio. La nostra Federazione, unitamente al Parma Quality Restaurant si è subito resa disponibile con una decina di rinomati ristoranti che proporranno una cena completa ad un prezzo estremamente agevolato”.  

COME FUNZIONA PARMA ACCOGLIE:

  • Gli interessati potranno contattare Ascom  al numero 0521/298803 o alla mail info@ascom.pr.it;
  • Sarà possibile prenotare la cena al ristorante attraverso un voucher che darà diritto al prezzo agevolato;
  • L’iniziativa è valida per prenotazioni dal 1° luglio al 10 settembre 2020, sul territorio di Parma e provincia;
  • L’iniziativa è rivolta a personale sanitario, medico, infermieristico e volontario, Protezione Civile, Assistenza Pubblica e Croce Rossa d’Italia, unitamente ai propri famigliari o accompagnatori.
Share

Anche durante il difficile momento di chiusura dei locali, gli chef del Parma Quality Restaurants sono vicini ai propri clienti con il servizio Food Delivery.

Cliccate per scoprire tutti i dettagli